CIA Piemonte

31 OTTOBRE 2014 - 19:25

Stampa documento

Invia un commento sul documento

Altre informazioni sullo stesso argomento

Chiudi

     Attualità
.
Data: 09/02/2010
Titolo: Assemblea elettiva della Cia di Alessandria
Ora: 09:25
Autore:
.

ASSEMBLEA ELETTIVA PTOVINCIALE DI ALESSANDRIA

 

Si è svolta l’8 febbraio scorso, presso la Sala ex Refettorio della Camera di Commercio di Alessandria la 5ª Assemblea Provinciale Elettiva della Cia – Confederazione italiana agricoltori di Alessandria.

I delegati, eletti nelle varie assemblee di zona, si sono confrontati sul tema “Il Patto con la società; una politica per l’agricoltura; l’autoriforma della Cia, l’unità del mondo agricolo ed i rapporti con le Istituzioni”.

Nella sua relazione introduttiva, il presidente provinciale, Carlo Ricagni, ha aperto tracciando una rapida analisi sull’attuale scenario economico mondiale per poi passare al bilancio di una annata agraria, quella appena trascorsa,  che si è rivelato il peggiore di questo terzo millennio.

Da qui, per combattere la crisi, la necessità dell’impegno del mondo politico e delle istituzioni ma anche un nuovo modo di pensare da parte dell’imprenditoria agricola.

Ricagni ha ricordato nella sua relazione la mobilitazione che ha coinvolto la Cia negli ultimi mesi e l’esigenza di convocare al più presto la Conferenza Agraria Nazionale allo scopo di indirizzare le politiche regionali e le imprese agricole alle sfide di questo secolo.

Uno sguardo alla politica locale è stato tracciato dal presidente della Cia che ha ricordato i rapporti con la Provincia e con molte amministrazioni comunali sottolineando, invece, come spesso appare lontana la Regione Piemonte.

Ricagni è , quindi, entrato nel merito della situazione dell’agricoltura alessandrina, soffermandosi in modo particolare sui comparti vitivinicolo e cerealicolo, due settori importantissimi della nostra economia agricola. Infine il presidente provinciale della Cia ha concluso la sua relazione con una analisi della situazione interna della Confederazione e sulla sua organizzazione.

Numerosi ed incisivi gli interventi dei delegati al dibattito che hanno approfondito alcuni temi specifici tra cui la necessità di fare sistema con le amministrazioni comunali, la sicurezza alimentare, le problematiche del settore lattiero-caseario, i redditi troppo bassi e l’impossibilità di garantire un cambio generazionale, la crisi dei vini rossi e del Dolcetto di Ovada in particolare, la situazione per i produttori di uve Moscato e Brachetto.

Inoltre sono intervenuti a portare il saluto delle Istituzioni il Vice Prefetto di Alessandria e l’on. Lino Carlo Rava, assessore provinciale all’agricoltura.

Al dibattito hanno portato il loro contributo l’on. Angelo Zucchi (vice presidente della commissione agricoltura della Camera dei Deputati), l’on. Sebastiano Fogliato, l’on. Tino Rossi (parlamentare europeo), l’on. Lino Carlo Rava (assessore provinciale all’agricoltura), i consiglieri regionali Rocchino Muliere e Ugo Cavallera e i direttori provinciali di Confagricoltura Alessandria, Valter Parodi, e di Coldiretti, Simone Moroni.

Ha chiuso i lavori  Rossana Zambelli, responsabile dell’Area Organizzazione della Cia Nazionale che ha ricordato lo scenario nazionale ed internazionale in cui va a collocarsi la nostra agricoltura che non ha trovato considerazione nell’ultima Legge Finanziaria.

Tra gli obiettivi principali la necessità di non desertificare le aree rurali, di salvaguardare i redditi affinché risultino adeguati per gli agricoltori e di garantire i servizi sociali.

Al termine l’assemblea ha approvato il Documento Programmatico Nazionale e ha eletto i Delegati all’Assemblea Regionale.

Sono stati delegati:

Componenti della Direzione Regionale uscente: Carlo Ricagni, Giuseppe Botto, Mauro Longo, Germano Patrucco, Guido Rapetti, Graziella Scarsi.

Eletti dall’assemblea: Gian Piero Ameglio, Paolo Barbieri, Alessandro Boccaccio, Alessandro Bonelli, Giacomo Boveri, Alessandro Cacciabue, Cinzia Cottali, Italo Danielli, Cristina Farina, Riccardo Gaudio, Andrea Nobile, Caterina Pecoraro, Sonia Perico Alcesti, Giampiero Piccarolo, Massimo Ponta, Gianfranco Semino.

Eletti Assemblea Regionali ANP (Associazione Nazionale Pensionati): Dario Bruno, Giuseppe Franco, Vittorio Tallone.

Elette Assemblea Regionale Donne in Campo: Raffaella Baracco, Rosalba Cuniolo.

Eletti Assemblea Regionale Agia (Associazione Giovani Imprenditori Agricoli): Gabriele Carenini, Donato Guido Foa, Mario Lunardon, Francesco Rescia.

.